1. Home
  2. Eventi e News
  3. Antigone, una storia africana. La mostra fotografica nel refettorio di San Domenico dal 15 aprile al 20 maggio

Antigone, una storia africana. La mostra fotografica nel refettorio di San Domenico dal 15 aprile al 20 maggio

Il premiato spettacolo «Antigone, una storia africana» di Massimo Luconi è diventato una mostra fotografica allestita nel complesso di San Domenico di Prato. Carlo Cantini, decano dei fotografi fiorentini, ha rappresentato in trentadue immagini questo originale progetto teatrale andato in scena al Fabbricone nel 2013.

«Antigone, una storia africana, è la conclusione di un percorso di formazione durato tre anni – spiega Massimo Luconi – con incontri/laboratorio in Senegal, durante i quali ho cercato di sviluppare le capacità progettuali e artistiche dei giovani senegalesi in campo teatrale, incrementando la formazione del mestiere dell’attore e inoltre le loro competenze organizzative e tecniche».

Attraverso gli scatti di Cantini sarà possibile conoscere o riscoprire uno spettacolo che ha avuto un enorme successo a livello europeo, vincendo il festival di Casamance in Senegal.

La mostra sarà visitabile nell’ex refettorio del museo di San Domenico (ingresso da piazza San Domenico, 8 Prato) dal 15 aprile fino al 20 maggio 2023(dal giovedì al sabato, dalle 15 alle 19) con l’inaugurazione, aperta a tutti gli interessati, questo sabato alle ore 17.

L’iniziativa, promossa da Prato Cultura e curata da Carlo Palli, è inserita all’interno del progetto “Musei per l’inclusione“, progetto volto alla sensibilizzazione delle tematiche legate all’inclusione con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Prato. 

Notte europea dei musei

Sabato 18 giugno 2024 il Museo dell’Opera del Duomo di Prato partecipa alla Notte europea dei musei patrocinata dal Consiglio d’Europa, Unesco e ICOM con un’apertura straordinaria dalle ore 21.00 alle ore 24.00 al costo simbolico di 1 euro.

Menu