Quest’anno si celebra Zipoli anche con una mostra di opere d’arte e documenti (copie di manoscritti, edizioni musicali, cd, libri) intitolata “El misionero músico. Immagini per Domenico Zipoli” curata dal Carlo Palli: sarà inaugurata domenica 19 novembre alle 17 al Museo di San Domenico: 70 artisti hanno realizzato opere pittoriche e scuoltore ispirate alla sua avventura umana, alla sua musica eterna.

È un’assoluta novità e vuol essere un’occasione per far meglio conoscere questo singolare personaggio che nel mondo della musica antica per organo e cembalo è molto noto e apprezzato, ma ancora abbastanza poco nella sua città natale.

La mostra sarà aperta giovedì, venerdì e sabato dalle 15.30 alle 18; il finissage martedì 19 dicembre alle 17: nell’occasione sarà presentato il catalogo e Gabriele Giacomelli suonerà brani di Zipoli al monumentale organo barocco della chiesa, attualmente bisognoso di un profondo restauro.

Notte europea dei musei

Sabato 18 giugno 2024 il Museo dell’Opera del Duomo di Prato partecipa alla Notte europea dei musei patrocinata dal Consiglio d’Europa, Unesco e ICOM con un’apertura straordinaria dalle ore 21.00 alle ore 24.00 al costo simbolico di 1 euro.

Menu